3 gennaio 2018

il dovere di un uomo solo è di essere ancora più solo. Emil Cioran

/

Più è forte la consapevolezza di aver sbagliato tutto nella propria vita, più l’anima ne riceve cura di consolazione. Fa bene anche pensare che la vita di tutti non è che una successione di errori e che la storia del mondo non è che apparenza e follia. Fa bene pensare che tutto poteva andare diversamente e che c’è un’oscuro peccato d’origine, che la rivoluzione industriale è stata un crimine e che il dominio attuale della tecnica è la perdita di ogni autenticità e sostanza umana, una sottomissione a un potere mostruoso. Fa bene e illumina, fa vivere e morire un po’ meglio. Guido Ceronetti

/

Sulla via di Santiago di Eleonora Bianchini:  LINK

29 ottobre 2017

ph. Alessio Guarino

27 ottobre 2017
29 settembre 2017