Göteborg
7 dicembre 2017

Göteborg (pronuncia svedese [jœtəˈbɔrj]  in italiano storico Gotemburgo) è una città della Svezia meridionale, situata nella contea di Västra Götaland e collocata nella provincia storicadel Västergötland, sebbene alcuni sobborghi cittadini si estendano nella provincia di Bohuslän. Fu fondata nel 1621 dal re Gustavo II Adolfo. Göteborg ha circa mezzo milione di abitanti, è la seconda città più popolosa della Svezia dopo Stoccolma e la quinta del Nord Europa. Se si considera l’intera area metropolitana, gli abitanti diventano più di 940.000.

La parola Göteborg viene da Göta borg (letteralmente “forte del fiume Göta” o meglio “forte dei Götar o Gutar”) che è il forte sul fiume Göta älv (il fiume Göta, ovvero il “fiume dei Götar o Gutar”) costruito per proteggere il porto, creato per essere la porta principale della Svezia per il commercio con l’occidente. La città deve il suo nome infatti alla tribù germanica dei Götar o Gutar (anche Gotlandi) presente nella regione (chiamata per loro Götaland, “terra dei Götar o Gutar”), da cui discendono i Geati(quelli che rimasero nella Götaland) e i Goti (quelli che emigrarono nel resto d’Europa), tutti originari della regione (Götaland), corrispondente oggi alla parte meridionale della Svezia. Göteborg è situata sulla costa occidentale della Svezia meridionale sulla foce del fiume Göta älv che attraversa la città e forma, sulla destra orografica, l’isola di Hisingen, che è collegata alla città da 2 ponti e da un sottopassaggio. La città è situata all’incirca a metà strada fra Oslo e Copenaghen, capitali rispettivamente della Norvegia e della Danimarca.

Wikipedia